Torna l’appuntamento artistico di Tolosa

Tolosa – Le Printemps de Septembre
View Gallery
3 Photos
Tolosa – Le Printemps de Septembre
Torna l’appuntamento artistico di Tolosa
Tolosa – Le Printemps de Septembre

Source: Tolosa – Le Printemps de Septembre
Tolosa – Le Printemps de Septembre
Torna l’appuntamento artistico di Tolosa
Tolosa – Le Printemps de Septembre

Source: Tolosa – Le Printemps de Septembre
Tolosa – Le Printemps de Septembre
Torna l’appuntamento artistico di Tolosa
Tolosa – Le Printemps de Septembre

Source: Tolosa – Le Printemps de Septembre

Torna a Tolosa  il 17 settembre l’iconico Printemps de Septembres, dedicato al meglio dell’arte contemporanea.

È in fase di preparazione l’edizione 2021 di Le Printemps de Septembre. Il suo celebre appuntamento artistico a Tolosa – è dedicato agli artisti e agli appassionati di arte contemporanea.

Un calendario ricco di incontri, a partire dal 17 settembre al 17 ottobre 2021.

“La pandemia che ha colpito il nostro pianeta sta ancora sostenendo molte vittime oggi. Ha causato uno stato di stupore in tutto il mondo e l’impatto sull’intera società è notevole. Abbiamo provato di tutto per far sì che il festival si realizzasse ma le difficoltà materiali e tecniche si sono accumulate e rendono impossibile mantenerlo il prossimo settembre. Così abbiamo deciso di rimandare la primavera da settembre al 2021, un anno che assumerà un significato speciale poiché segnerà il 30 ° anniversario della nostra storia. Ci vediamo a Tolosa dal 17 settembre al 17 ottobre 2021. Vorremmo ringraziare gli artisti e tutti i nostri partner pubblici e privati per la loro comprensione e il loro rinnovato supporto.” Commenta l’organizzazione.

Tra gli artisti in appuntamento a Tolosa: Christian Lhopital, Ludovic Houplain, Jean-Claude Biraben

Christian Lhopital presenterà l’opera Hors Saison. L’artista, tramite delle composizioni fluide e complesse ha dato forma a un universo poetico astratto, oscillando tra il mondo dell’infanzia e la confusione degli adulti. Nell’opera prendendo forma figure burlesche o capricciose che non si sà se provengano da un sogno o da un incubo. Per L’Adresse, l’artista ha scelto un’antologia di disegni recenti, in cui l’incontro fortuito di materiali. Al di fuori di ogni rappresentazione razionale, sconvolge allegramente, proporzioni, prospettive e superfici in un gioioso vagabondaggio.

Ludovic Houplain presenta invece il suo recente cortometraggio, frutto della collaborazione con il musicista Mirwais. Un viaggio che parte da un vicolo cieco a un ipotetico futuro. Una lunga pista di fondo su un’autostrada a sei corsie che attraversa i diversi mondi del nostro tempo: arte contemporanea, GAFA, sport, religioni, pornografia, politica, finanza.

Una mostra sull’opera di Jean-Claude Biraben, artista di Tolosa deceduto nel 2018 e che, insieme alla sua carriera di musicista jazz, ha realizzato centinaia di oggetti surrealisti. Una mostra offerta da Librairie Champavert all’Atelier d’Ombres Blanches (aperta da martedì a sabato dalle 14:00 alle 19:00) e al Café Côté Cour (aperto durante l’orario di biblioteca, accesso al dipartimento di Letteratura).

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social