Chiara Ferragni è la nuova ambasciatrice Hublot

Come Re Mida, Chiara Ferragni sembra proprio illuminare tutto ciò che tocca e crea, è una vincente nata  e fa risplendere la sua aura su tutto ciò che ama e sceglie.

Chiara  è entrata a far parte della famiglia Hublot seguendo molte
personalità mitiche come la leggenda del calcio Pelé, il numero 1 del tennis Novak
Djokovic, i campioni di atletica leggera Dina Asher-Smith e Usain Bolt e la chef tre stelle
Michelin Clare Smyth.

Oggi ha scelto Hublot. Perché Chiara Ferragni e perché Hublot?

“Tutto ciò che faccio, lo faccio per condividerlo. Le cose che amo, le persone che amo, le esperienze, la mia vita quotidiana, i miei figli, il mio lavoro: in tutto ci metto il cuore per ispirare gli altri, perché credano in se stessi e nei loro sogni. Ho trovato il mio ikigai nel 2009. Sono riuscita a far coincidere la mia passione con il mio talento per rispondere a un bisogno e ora questo è diventato il mio lavoro. Mostrandomi per quella che sono e consentendo di vedere ciò che vivo, spero di essere un esempio per le donne di oggi affinché non debbano scegliere tra essere una moglie, una madre o un’imprenditrice. Tutti questi ruoli mi completano, proprio come si completano tra loro. La bellezza guida tutto ciò che faccio. Non solo la bellezza interiore, ma tutto ciò che vedo intorno a me.
Questo si riflette nelle mie collaborazioni, nelle mie parole, nelle mie attività di beneficenza e nella mia vita quotidiana. Perché Hublot? Perché non è come tutti gli altri marchi di orologi, segue con determinazione il proprio personale percorso: persegue obiettivi di innovazione pur rispettando le tradizioni; cerca la bellezza dentro e
fuori, mettendo in risalto molto più della performance atletica o del successo di un membro della famiglia, esalta le ragioni di questa performance e di questo successo, in altre parole, la capacità di essere primi, diversi e unici. I messaggi e i valori di Hublot parlano a me, ecco perché oggi ho scelto di far parte di questa famiglia. Una fusione
di passione e determinazione ha plasmato la donna che sono, in tutti i miei ruoli, e ha forgiato la businesswoman che sono diventata. La stessa fusione che ha fatto di Hublot l’azienda che è oggi.” Chiara Ferragni Ambasciatrice del brand Hublot

È ancora necessario presentare Chiara Ferragni?

Forse  sì, se non altro per dare risalto alla natura stessa di questa donna, una cosiddetta
influencer, un termine troppo riduttivo per racchiudere tutti i suoi talenti. Come
businesswoman, imprenditrice, influencer, moglie e madre di due figli, incarna quell’attitude del ‘si può fare’ che tutti trovano così stimolante. Dodici anni dopo aver lanciato theblondesalad.com, Chiara Ferragni è diventata un caso di successo. Quando ha iniziato, Instagram non esisteva e il blogging era agli albori. Chiara ha impiegato solo pochi mesi per trasformare un hobby in un business, attirando l’attenzione dei media e del mondo della moda e posizionando il suo nome accanto ai più grandi marchi del lusso.
Prima, Unica, Diversa. Proprio come Hublot! Ha creato da sola il proprio lavoro, ha seguito
il suo istinto, ha affermato la sua scelta di condividere e parlare della sua vita. Più volte
innalzata agli onori da Forbes, il suo percorso professionale ha addirittura ispirato uno studio della prestigiosa Università di Harvard per capirne il successo.
Figlia del suo tempo, Chiara sta lasciando il segno nel mondo. Crede fermamente nei suoi
sogni. Sarà anche una sognatrice, ma è fortemente attaccata alla sua terra e alle sue radici.

Chiara Ferragni trae la sua forza dalla stabilità della sua famiglia, dei suoi genitori e delle sue due sorelle; forza che ha ricreato con la propria famiglia che ha costruito con Fedez.
Allora, è talento naturale, intuizione o destino? E se fosse un po’ di tutte e tre le cose?
In ogni caso, quel che è certo è che lei si distingue nella scrittura, afferma il suo essere
unica e differente pur mantenendo quel feeling molto inclusivo di essere la “ragazza
della porta accanto”…
È un’imprenditrice che incarna la rivoluzione digitale e l’arrivo dei social media. Chiara è una pioniera, raggiunge costantemente primati. Con il suo blog di moda, lanciato 12 anni fa, è stata subito considerata la blogger più influente e più famosa del mondo. Nel 2015 ha creato il suo marchio di scarpe e poi di abbigliamento, Chiara Ferragni Brand, inoltre è stata la prima ad essere definita l’influencer più potente al mondo. In effetti, i superlativi per descrivere la sua carriera non mancano e lei non si fa problemi ad usarli. Sia la sua vita reale che il suo mondo digitale traboccano condivisione, gioia, valori e ottimismo. Lei è unica, questo è certo!
È orgogliosa della sua unicità, dopo aver trasformato il suo nome in un marchio, un brand,
uno stile e una fonte di ispirazione. Usa anche le sue piattaforme e la sua visibilità per aiutare le cause che le stanno a cuore. In definitiva, ciò che la rende diversa è il fatto di essere riuscita a trasformare la sua passione, la sua routine quotidiana e la sua vita in una vera success story. È diversa anche perché assomiglia a una generazione di donne che vivono al passo con i tempi e riescono a combinare diversi ruoli, senza mettere alcun filtro tra i diversi aspetti della loro vita. Con una comunità Instagram di 24,7 milioni di follower, condivide la sua vita quotidiana di moglie, madre e imprenditrice apertamente e sinceramente. Chiara è una figura a cui ispirarsi.

 

“Chi non conosce Chiara Ferragni? Il suo straordinario destino non è dovuto alla fortuna, questa donna visionaria e determinata ha imparato a crescere ed evolvere con il suo tempo. Rappresentando e condividendo chi è e che cosa ama, ha realizzato il suo sogno incitando gli uomini e le donne della sua generazione a credere che tutto è
possibile. Persona autentica e spontanea, ha fatto della sua natura felice, positiva e generosa il proprio marchio. Visionaria e all’avanguardia, ha saputo stare al passo con i tempi dominando le piattaforme digitali e trasformando la sua passione in un vero e proprio business. La sua passione è diventata il suo lavoro e il suo talento naturale si è trasformato in un successo che sembra essere alla portata di tutti. Il suo percorso esemplare dimostra che tutto è possibile: è la materia di cui sono fatti i sogni, pur essendo molto reale. Chi non vorrebbe vivere e realizzare i propri sogni come Chiara Ferragni? Noi di Hublot amiamo le donne e gli uomini esemplari che credono nei loro sogni e smuovono cielo e terra per realizzarli, che affermano la loro personalità distintiva, che sono disposti a mettersi in gioco, che non hanno paura di quello che dirà la gente e che seguono la loro strada con autenticità e passione. Ecco perché Chiara si inserisce così bene nella nostra famiglia”. Ricardo Guadalupe CEO di Hublot

Chiara per Hublot, come è cominciata

Forse ricorderete le foto di Chiara Ferragni che indossa il Big Bang Millenial Pink. Un orologio unisex con un messaggio inclusivo, prodotto in edizione limitata di 200 pezzi in una tonalità scelta da Lapo Elkann e progettato in collaborazione con Garage Italia. Da quel progetto, Chiara e Hublot hanno semplicemente capito che c’erano molte affinità tra i loro mondi.
Quindi, preparatevi, perché quello che Chiara & Hublot stanno preparando per voi è destinato a suscitare scalpore, tanto per cambiare…

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social