La piattaforma delle eccellenze Nest lancia NestArt

Nest Italy, piattaforma che si occupa di promuovere l’Italia di qualità a 360°, spaziando dal food and beverage,  all’hospitality con prenotazioni di ville e hotel , all’e-commerce e al mondo dell’arte, lancia NestArt.

Da oggi NestArt, con la direzione artistica della fondatrice, Maria Elena Fabbrini, e la curatela di Stefano Volpato, presenta delle Viewing Rooms con una selezione di artisti italiani contemporanei in dialogo con il concept chiave di Nest: il nido, luogo intimo e familiare.

Nelle opere degli autori selezionati, le cui ricerche afferiscono agli ambiti più sperimentali del contemporaneo, è possibile rintracciare un sottile fil rouge, un dialogo sui temi cari all’esperienza del domestico, – spiega Maria Elena Fabbrini – che può essere intesa come dimensione verso la quale tornare, o sensazione rara e preziosa di un’intimità familiare, sino alla sorpresa, all’ironico spaesamento di una casa che può essere a noi stessi misteriosa, inaspettata, sorprendente.

Che cosa significa sentirsi a casa?

NestArt funziona principalmente in due modi:

1)   Le opere possono essere acquistate accedendo al sito, tramite Viewing Rooms. Che cosa sono? Spazi virtuali con una selezione online di opere, nel caso di NestArt che fa parte del mondo Nest Italy, di artisti contemporanei italiani. Vengono presentati a rotazione i lavori degli artisti, proprio come fossero mostre temporanee.

2)   È possibile portare le opere selezionate in un Nest Retreat, o in un evento privato. Ad esempio, un cliente può contattare Nest Italy per prenotare una villa per un’occasione speciale, e richiedere una selezione di opere di Paolo Gonzato come “pacchetto esperienziale”.

Questa è inoltre l’occasione perfetta per vivere l’esperienza di arte connessa all’ospitalità che è una delle anime della piattaforma Nest.

Per il lancio, NestArt ha firmato accordi con gallerie di primo piano come Apalazzo Gallery, A + B Gallery, Michela Rizzo Gallery + loro artisti, e con Duccio Maria Gambi.

Questo è solo l’inizio di un percorso volto a promuovere l’eccellenza italiana, in una maniera internazionale e innovativa.

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social