UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
View Gallery
13 Photos
Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Ellen Hidding & Roberto Cozzi

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Collezione Herno SS17
UN EVENTO FUTURISTICO PER LA NUOVA COLLEZIONE HERNO

Intuire è molto meglio che svelare, sottintendere, e quasi celare, invece che esibire: partendo da questa convinzione, è stata creata Tra le righe, la nuova collezione Herno donna Spring/Summer 2017.

Per presentare la nuova collezione Herno, la casa di moda non si è affidata solo alla classica sfilata, ma ha preferito optare per un evento unico, moderno e dinamico, ricco di effetti scenici digitali.

In via Manzoni, nel cuore di Milano, il racconto della collezione Herno è stato affidato all’occhio visionario e al linguaggio estetico di tre giovani registi, Marco De Giorgi, Angelo Stamerra Grassi e Marco Bertani, che hanno interpretato i temi più affini al brand, attraverso tre video, legati dalla colonna sonora di Andro (Andrea Mariano) dei Negramaro.

Tra le righe di trame, tessuti e stampe, la nuova collezione Herno svela l’essenza dei suoi quasi settant’anni di storia tornando all’origine, a quegli elementi e a quei codici che hanno decretato il successo del brand. Una storia che parla di continuità, di forte legame con il territorio, di made in Italy. Ispirazioni artistiche mosse dal vento della passione che si intrecciano con il rigore della ricerca e dell’evoluzione.

La stampa fantasia caratterizza quasi totalmente la nuova collezione, che inanella un susseguirsi di righe, fiori e colori, in un continuo oscillare tra gusto retrò e progresso. Ad ergersi a protagonisti i cocktail coat, vivacizzati da stampe colorate e fantasiose che alternano righe di differenti tinte e nuance che caratterizzano anche gli irrinunciabili must primaverili: il caban doppiopetto e il cappotto girocollo.

E ancora, foglie jungle con spruzzi di acceso giallo neon, per la giacca e il soprabito dalle maniche a tre quarti, e fiori rampicanti tra le righe mini e maxi dai toni naturali, per il robe manteau con cintura in gros-grain che sottolinea la vita.

Gialli, verdi, azzurri e rossi, in varie sfumature e in giochi di lucido/opaco, caratterizzano i piumini, gli impermeabili e i soprabiti. Un tripudio di colori che esplode anche su uno dei capisaldi del brand: il trench della classica Rain Collection, la capsule dedicata al mondo pioggia, abitualmente declinato nei colori più neutri, che in questo caso si rifà il look mostrandosi in technicolor.

Diverse le celebrities che hanno preso parte all’evento, tra le quali Anna Safroncik, Ana Laura Ribas, Ellen Hidding, Roberto Cozzi e Guido Taroni.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social