IL PREMIO ACCADEMIA DEL PROFUMO 2017 HA SVELATO LE MIGLIORI FRAGRANZE DELL’ANNO

View Gallery
3 Photos
IL PREMIO ACCADEMIA DEL PROFUMO 2017 HA SVELATO LE MIGLIORI FRAGRANZE DELL’ANNO

IL PREMIO ACCADEMIA DEL PROFUMO 2017 HA SVELATO LE MIGLIORI FRAGRANZE DELL’ANNO

IL PREMIO ACCADEMIA DEL PROFUMO 2017 HA SVELATO LE MIGLIORI FRAGRANZE DELL’ANNO

Narciso Eau de parfum Poudrée Narciso Rodriguez e Man Black Orient Bulgari, sono loro la Regina e il Re dei profumi dell’anno, eletti nel corso della serata dedicata al Premio Accademia del Profumo 2017, nella splendida cornice del Museo della Permanente di Milano.

A decretare la loro eccellenza sono stati 104.000 voti espressi dai consumatori tramite il mini-sito dedicato al concorso, la pagina Facebook di Accademia del Profumo, l’app Accademia del Profumo, l’area dedicata al Cosmoprof Worldwide Bologna e le oltre 900 profumerie d’Italia aderenti all’iniziativa.

Come sottolineato nel corso dell’evento dal presidente di Accademia del Profumo, Luciano BertinelliIl Premio Accademia del Profumo è ormai un appuntamento irrinunciabile per gli operatori del settore. Ogni anno iniziative e attività rivolte al pubblico permettono una sempre maggiore diffusione della cultura del profumo in Italia: è questa la vera mission della nostra iniziativa”.

Ma la premiazione dei migliori profumi è stata solo la punta dell’iceberg di una serata caratterizzata anche dall’assegnazione di altri prestigiosi premi stabiliti da una giuria tecnica composta dai membri della Commissione Direttiva di Accademia del Profumo (otto beauty editor/blogger e otto esponenti del retail): miglior creazione olfattiva, miglior profumo made in Italy, miglior packaging, miglior profumo collezione esclusiva grande marca, miglior profumo di profumeria artistica. Per quanto riguarda la miglior creazione olfattiva la vittoria è spettata a Dsquared2 Want Pink Ginger e a Le Male Essence de Parfum di Jean Paul Gaultier; nel miglior Made in Italy a Signorina Misteriosa di Salvatore Ferragamo e Colonia Quercia di Acqua di Parma; nel miglior packaging ad Alexander McQueen Parfum e Cartier L’Euvol; nell’esclusiva grande marca a Tom Ford Soleil Blanc e nella profumeria artistica ad Aerin Tangier Vanille.

Presentatrice della serata Giorgia Surina, membro anche di una speciale giuria vip composta da Cristina Borra (deejay RTL), Pino Insegno (attore), Filippa Lagerback (presentatrice), Valentina Lodovini (attrice), Catrinel Marlon (attrice), Davide Oldani (chef) e Patricia Viel (architetto), che ha eletto i vincitori della categoria miglior comunicazione: Chanel N.5 L’Eau e Guilty for Him Gucci.

Premio speciale a Olivier Polge, naso profumiere di Chanel e creatore di Chanel N°5 L’Eau, il profumo che nel 2016 ha ottenuto i migliori risultati di vendita nei primi sei mesi dal lancio sul mercato italiano.
Tra gli ospiti della serata, anche il creatore di fama internazionale Philippe Starck, che ha recentemente lanciato il proprio marchio di fragranze Starck Paris.

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social