Arriverà Cassio 2, elettrico e innovativo, e anche il cielo sarà green

View Gallery
2 Photos
Arriverà Cassio 2, elettrico e innovativo, e anche il cielo sarà green
voltaero-5 (1)

Arriverà Cassio 2, elettrico e innovativo, e anche il cielo sarà green
voltaero-cassio-production-version-alps-photo-2

Il Cassio2, per nove passeggeri ha un sistema di propulsione elettrica che lo trasforma in un modello X volante.

Se potessi comprare un aereo con il quale volare per 100 miglia, atterrare e andare a un incontro di lavoro, quindi volare a casa poche ore  dopo che è stato ricaricato all’aeroporto?

Una startup aeronautica francese chiamata VoltAero, che si è mossa rapidamente lungo quelle linee,  ha rilasciato il progetto finale del suo Cassio 2 a nove posti, un velivolo ibrido con una velocità di crociera di 230 mph – molto più veloce dei tradizionali velivoli a propulsione singola – che sarà in grado di volare in modalità solo elettrica per 125 miglia. Il Cassio 2 dall’aspetto futuristico potrebbe essere sul mercato entro due anni.

Il Cassio 2 è un passo avanti nella progettazione di aeromobili elettrici perché combina aerodinamica all’avanguardia e propulsione ibrida elettrica per renderlo molto più silenzioso, più efficiente e più verde delle dimensioni degli aeromobili convenzionali. “Il design della cellula non è sufficiente per ridurre drasticamente le emissioni”, ha dichiarato Jean Botti, fondatore e CEO di VoltAero. “Devi trovare la migliore ottimizzazione tra il gruppo propulsore per la propulsione e il telaio. Ecco perché un aereo ibrido elettrico è la soluzione più pragmatica per la riduzione delle emissioni “.

Assomigliante più a un jet da combattimento

VoltAero è andato ben oltre il suo Cassio 1 originale, che era vagamente basato su un Cessna 377, ridisegnando l’intero concetto, aggiungendo nuove posizioni di fusoliera e riconfigurando le sezioni di ala e coda. Assomigliante più a un jet da combattimento fantascientifico con l’elica “push” nella parte posteriore, Cassio 2 ha tre superfici di sollevamento che ne migliorano notevolmente l’aerodinamica e la maneggevolezza.

Botti, ex Chief Technical Officer di Airbus, e il suo team di Airbus hanno fatto la storia dell’aviazione quando il loro E-Fan Airbus è diventato il primo aereo completamente elettrico a volare attraverso la Manica nel 2015.

Cinque anni dopo, Botti e il suo team VoltAero hanno in programma di fare lo stesso con Cassio 2, ma su una scala molto più ampia. Ci sono pochi team con la stessa esperienza in velivoli ibridi elettrici e lo stesso Botti ha trascorso dieci anni a sviluppare celle a combustibile presso General Motors. Vede Cassio 2 a nove posti con un ampio richiamo per l’aviazione d’affari, che attraversa diversi segmenti di mercato, pur rappresentando un enorme passo avanti nella gestione ambientale.

“L’aggiunta della sostenibilità al trasporto aereo sarà la chiave del suo futuro”, ha detto Botti . “L’aviazione deve essere più verde, più silenziosa e più economica per funzionare. Questo è quello che stiamo facendo con i nostri modelli Cassio. Fortunatamente, siamo molto più avanti dei concorrenti. Ora che abbiamo dimostrato che il nostro propulsore elettrico ibrido è affidabile, vedremo come si rivolge a diverse categorie: dai proprietari privati ​​alle compagnie aeree regionali, oltre a charter, compagnie di flotte, merci, servizi di consegna e persino Medevac”

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social