Arrivano gli aerei del futuro a emissioni zero

Arriva Airbus ZERO, ed entro il 2035. sarà il primo aereo commerciale al mondo a emissioni zero.

Sono tre i  progetti rivoluzionari per gli aerei del futuro di Airbus che sta portando avanti un concetto rivoluzionario di aeromobili, noto come ZERO, e alimentato a idrogeno, una rivoluzionaria tecnologia a emissioni zero con il potenziale di ridurre le emissioni degli aerei fino al 50%.

Per raggiungere questo ambizioso obiettivo del 2035, Airbus dovrà lanciare il programma aeronautico ZEROe entro il 2025. Questo lasso di tempo offre agli ingegneri di Airbus circa cinque anni per maturare tutte le tecnologie dell’idrogeno richieste. Si stima che nei prossimi mesi verranno lanciati formalmente diversi programmi dimostrativi sull’idrogeno, che testeranno rispettivamente le celle a combustibile a idrogeno e le tecnologie di combustione dell’idrogeno. Si stima che un prototipo di aereo su vasta scala arriverà entro la fine degli anni ’20.

Secondo calcoli interni, Airbus stima che l’idrogeno abbia il potenziale per ridurre le emissioni di CO2 del trasporto aereo fino al 50%.

A prima vista, i tre aeromobili “concept” Airbus recentemente svelati offrono poco più che un senso di déja vu. Uno sembra notevolmente simile a un classico aereo commerciale, tranne che con ali più lunghe e flessibili. Uno assomiglia a un aereo di linea a turboelica con la sua disposizione di eliche a sei pale. E il terzo è un “corpo ad ala mista”, un design rivoluzionario che ha visto una certa trazione tra gli ingegneri negli ultimi anni.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social