The Bourse de Commerce, il nuovo museo d’arte da 170 milioni di dollari di François Pinault

View Gallery
2 Photos
The Bourse de Commerce, il nuovo museo d’arte da 170 milioni di dollari di François Pinault
Bourse-de-Commerce-Paris-project-01

The Bourse de Commerce, il nuovo museo d’arte da 170 milioni di dollari di François Pinault
Bourse-de-Commerce-Paris-project-

Inaugurerà a  Gennaio 2021, The Bourse de Commerce, il nuovo museo d’arte da 170 milioni di dollari di François Pinault che ospita la Collezione Pinault, e sarà uno spazio culturale mozzafiato.

L’inaugurazione della galleria Bourse de Commerce — Collezione Pinault a Parigi, inizialmente prevista per metà giugno, è stata posticipata al 23 gennaio 2021 a causa della pandemia Covid-19. Nell’aprile 2016, François Pinault, uomo d’affari miliardario francese, fondatore del gruppo di lusso Kering e della società di investimenti Artémis, e il Consiglio di Parigi hanno annunciato piani per convertire l’edificio storico della città, la Bourse de Commerce, in un museo di arte contemporanea.

La Bourse de Commerce – Collezione Pinault è un nuovo mega sito culturale a Parigi dove sono esposte le opere della Collezione Pinault. Pinault Collection è la struttura che custodisce i beni artistici e culturali dell’imprenditore francese François Pinault. Gestisce la collezione d’arte della famiglia Pinault, i suoi siti espositivi, i partenariati istituzionali e culturali, i prestiti d’arte e i programmi di residenza per artisti. Il Palazzo Grassi e la Punta della Dogana a Venezia sono i principali siti espositivi della Collezione Pinault dal 2006.

I pezzi della Collezione Pinault sono stati presentati al di fuori dei musei del Pinault grazie a un programma di prestito di opere d’arte blue-chip a disposizione delle istituzioni artistiche francesi e internazionali, insieme con mostre fuori sede in diverse città

Il progetto copre una superficie espositiva modulare di 32.000 piedi quadrati e un ristorante al 3 ° piano.

Restaurato da Pierre-Antoine Gatier e adattato delicatamente dagli architetti Tadao Ando e NeM, Lucie Niney e Thibault Marca, The Bourse de Commerce sarà un inaspettato e sorprendente museo di arte contemporanea, mostrando l’arte così com’è e riflettendo così lo stato attuale del nostro mondo.

L’edificio del XIX secolo con cupola di vetro è di proprietà della città di Parigi, ma Pinault ha pagato più di 15 milioni di euro (16 milioni di dollari) per un contratto di locazione di 50 anni sulla sede di 130 anni. Ha anche promesso alla città una percentuale del fatturato del museo nei primi due anni di attività.

Ci saranno sette gallerie espositive al primo piano e uno spazio scatola nera per lavori visivi e sonori sperimentali. Ospiterà anche un auditorium da 300 posti.

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social