I gioielli e i fiori Ippolita danno altra luce al quadrilatero d’oro

L’amore di IPPOLITA per l’Italia si esprime con l’apertura del suo primo spazio in Europa, in via Montenapoleone a Milano.

Il cortile dello spazio IPPOLITA, il brand americano di alta gioielleria, in via Montenapoleone 23 ospiterà ”Fuori Orticola” la manifestazione floreale che riempirà quest’anno strade e luoghi inediti della città.

L’incontro tra Ippolita Rostagno, artista e designer e Maria Chiara Marmini Veronelli ha reso possibile questa installazione site specific, con composizioni floreali che appariranno sui muri dell’antico Palazzo Gavazzi, realizzato tra il 1838 e il 1839 dall’architetto Luigi Clerichetti.

L’arte del ricevere che contraddistingue Casa Veronelli e l’amore per la scultura che Ippolita Rostagno trasferisce sui suoi gioielli si incontreranno in questa sorta di convivio di primavera.

I Tessuti Profumati di Alessia Dettori completano questo evento visivo e olfattivo, nell’incontro tra i fiori (con un omaggio alle fragole di campo, frutto di stagione) e le materie preziose dei gioielli di IPPOLITA, che si inseriscono con naturalezza in questo speciale dehors. Le giornate di Fuori Orticola saranno arricchite da molti eventi in città, espressioni del buon vivere unito alla cura e all’attenzione per l’equilibrio della natura, cui IPPOLITA e Casa Veronelli, con Alessia Dettori, contribuiscono con appassionata partecipazione.

L’Italia ricorre nel lavoro e nella vita dell’imprenditrice, fiorentina di nascita, che si trasferisce a Los Angeles all’inizio degli anni ‘80, e negli Usa si laurea in lettere all’Occidental College, lo stesso di Barack Obama. Nei primi anni ‘90 inizia a creare gioielli finché, alle soglie del 2000, il suo marchio diventa tra i preferiti delle star hollywoodiane, da Uma Thurman a Cameron Diaz ed entra nei principali department store, da Saks Fifth Avenue a Neiman Marcus e con due boutique in Madison Avenue a New York e in Michigan Avenue a Chicago. Quelli di IPPOLITA sono manufatti di alta gioielleria che sono indossabili non solo in occasioni speciali, che combinano la tradizione dell’artigianato italiano con una singolare sensibilità contemporanea.

Un po’ lo stesso concetto, tra arte e mestieri, su cui si basa Artemest.com il primo market place che promuove e vende l’artigianato italiano di alto profilo, che Ippolita Rostagno ha fondato nel 2014.

Print Friendly, PDF & Email
Facebookinstagram

redditpinterestmail
Mostra social
Nascondi social