Milano Fashion Week Men’s Collections

Importanti ritorni e debutti caratterizzano il calendario della Milano Fashion Week Men’s Collection Primavera/Estate 2023, in programma dal 17 al 21 giugno 2022

La settimana della moda si aprirà alle ore 17:30 con la presentazione di Kiton e alle ore 18:00 si terrà la prima sfilata fisica in calendario, DSQUARED2. In calendario 25 sfilate, 24 presentazioni, 3 presentazioni su appuntamento, 5 contenuti digitali 9 eventi per un totale di 66 appuntamenti di cui 61 fisici. A chiudere il calendario delle sfilate fisiche sarà Zegna con uno show all’Oasi Zegna lunedì 20 giugno alle 19:00. Martedì 21 giugno, sarà dedicato ai contenuti digitali sulla piattaforma di CNMI.

Moschino tornerà a sfilare a Milano con la sua linea uomo, così Versace, che presenterà la collezione maschile con uno sfilata in presenza. Marcelo Burlon County of Milan ritorna in calendario con una sfilata e con un evento serale in occasione del decimo anniversario del brand, tornano nel calendario sfilate anche Plein Sport Billionaire.

Sfileranno per la prima volta JW Anderson, che aveva presentato un contenuto digitale a gennaio; 44 Label Group, brand fondato dal DJ berlinese Max Kobosil; il marchio cinese Joeone; i brand italiani Family First, Simon Cracker e il designer indiano Dhruv Kapoor.

Gucci rientrerà nel calendario uomo con una presentazione lunedì, 20 giugno. Tra i ritorni si segnalano inoltre le presentazioni di Corneliani, Luca Larenza e Pal Zileri.

Debuttano con una presentazione i brand Lessico Familiare|Gianmarco Porru, Altea, Sease, mentre il brand inglese Charles Jeffrey Loverboy ha scelto un format digitale per il suo debutto alla Milano Fashion Week.

La nuova campagna di comunicazione realizzata da CNMI, Comune di Milano e Yes Milano per promuovere la Milano Fashion Week Men’s Collection è come sempre incentrata sulla narrazione dei luoghi iconici di Milano e dei talenti emergenti e sarà veicolata sugli schermi attraverso le affissioni del Comune di Milano dal 10 giugno al 21 giugno. Scattata all’Orto Botanico di Brera dalla fotografa Gaia Bonanomi con lo styling di Matteo Greco, la campagna ha come protagonisti 4 modelli con look di Federico CinaÇanaku, Magliano 44 Label Group. Un ringraziamento speciale va a Wella Professionals per avere curato l’hairstyling dei modelli e che grazie al proprio team di oltre 50 professionisti presidierà poi i backstage delle sfilate di giugno.

Lunedì 20 giugno, dalle 16 alle 21:30, si terrà il Festival Franciacorta, evento aperto alla città di Milano e organizzato nella prestigiosa cornice del Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci, dove sarà possibile scoprire e degustare i vini di 46 cantine della Franciacorta.

Sarà invece dedicata al mondo dei content creator e dei talent digitali la cena esclusiva organizzata da Scalapay il 18 giugno, un momento conviviale e social in cui i principali KOL del panorama italiano si incontreranno nella suggestiva terrazza sopra l’headquarter di CNMI.

Anche per questa edizione, la Milano Fashion Week Men’s Collection si potrà seguire sulla piattaforma milanofashionweek.cameramoda.it, la quale ospiterà anche una sezione dedicata agli showroom virtuali, sia multi-brand che monomarca. Ogni showroom avrà la possibilità di presentare, relativamente ai brand approvati da CNMI foto e video delle collezioni, contatti, date di campagna vendita, press release. L’area showroom rimarrà attiva anche dopo la settimana della moda per poter essere consultata dagli operatori di sistema anche in fase di campagna vendita. Verrà inoltre realizzato un calendario degli showroom con tutte le date di campagna vendita ed i contatti per poter fissare gli appuntamenti: uno strumento di lavoro utile ai buyer italiani e internazionali per poter agevolare la loro agenda, che verrà diffuso tramite i canali di CNMI.

Durante la settimana, Urban Vision, exclusive out of home streaming partner per l’Italia, trasmetterà in live streaming i contenuti della Fashion Week attraverso l’iconico Maxi Led di Corso Vittorio Emanuele II, punto strategico della città.

Sarà inoltre possibile visualizzare su YouTube i contenuti della Fashion Week in playback grazie al video channel partner Fashion Channel.

 

Print Friendly, PDF & Email
Facebookinstagram

redditpinterestmail
Mostra social
Nascondi social