Con l’estate, arriva la miglior cucina gourmet a portata di yacht

La cucina della Frades Experience
View Gallery
4 Photos
ecco la miglior cucina gourmet a portata di yacht
Con l’estate, arriva la miglior cucina gourmet a portata di yacht
La cucina di Carlo Piras Chef del Ristorante Marinella

Dalla Sardegna, ecco la miglior cucina gourmet a portata di yacht

Source: In Costa Smeralda, le proposte take away dello chef del ristorante dell' Hotel Abi d'Oru
La cucina dello chef viareggino Cristiano Tomei
Con l’estate, arriva la miglior cucina gourmet a portata di yacht
Cristiano Tomei

Dall'estro dello chef stellato, ecco la miglior cucina gourmet a portata di yacht

Source: La cucina di Cristiano Tomei ed il suo Imbuto Box
La cucina della Frades Experience
Con l’estate, arriva la miglior cucina gourmet a portata di yacht
La cucina della Frades experience

Il team che propone la Frades Experience, anche sotto l'ombrellone o al largo della Costa Smeralda

Dalla Costa d'Amalfi, ecco la miglior cucina gourmet a portata di yacht
Con l’estate, arriva la miglior cucina gourmet a portata di yacht
Pastry chef Sal De Riso

La cucina gourmet del pluripremiato maestro pasticcere di Tramonti

I piatti d’alta cucina conoscono nuove regole di consumo in vacanza…

Nuovi box da chef stellati, proposte gourmet da spiaggia e tutte le soluzioni per godersi l’estate col nuovo food delivery di classe. Ecco come gli chef più raffinati rivoluzionano pranzi e cene d’asporto per consumare la miglior cucina, ovunque.

Per la stagione in arrivo, quello che più conta è non perdere il gusto della cucina d’autore.
Così, per non rinunciare ai sapori più raffinati proposti dagli chef, arrivano soluzioni e gustosi take away da godersi in spiaggia, in barca o dovunque si voglia.
Direttamente dalle cucine più prestigiose, la sfida è trovare il giusto equilibrio fra proposte di eccellenza e formato più smart, direttamente su alcune delle spiagge più esclusive della nostra costa. Perché il fine food sia, insomma, a portata d’estate 2020.


Sapori toscani d’eccellenza

Dalla carta de LImbuto, il noto locale che con la sua stella Michelin sorge all’interno della limonaia dello storico Palazzo Pfanner di Lucca, Cristiano Tomei (un po’ il “fantasista” degli chef italiani) ha ideato L’imbuto Box. E piace anche a chi sceglie di non rinunciare ai piatti gourmet a domicilio, persino in vacanza. La soluzione prevede cinque portate scelte da lui con le preparazioni già avviate, compatibili anche con intolleranze particolari, da recapitare in tutt’Italia.

La proposta consente di assemblare le portate ed andare a comporre il menu degustazione dello chef una volta ricevuto il tutto (incluso il pane, di sua produzione, avviato nella cottura proprio nelle cucine del suo ristorante lucchese). Le varietà delle materie prime di eccellente qualità e l’estro creativo di Tomei e della sua brigata anticipano le ultime, facili istruzioni da seguire a casa propria, annaffiando il tutto con i vini in carta consigliati dalla selezione de L’Imbuto.

Abbiamo clienti che si vogliono divertire, ma anche sugli yacht, oltre che a casaci spiega lo chef viareggino In cucina non ci sono barriere, la cucina è condivisione, non ci sono contesti nei quali non è adatta, basta mettersi in gioco. Noi mandiamo la cena con le istruzioni, poi ciascuno lo fa virtualmente con me ma ci mette del suo, ovunque si trovi. Oltre alla fine della ricetta, nel box, in fondo c’è scritto: “non seguire attentamente le istruzioni”… E’ un invito alla libertà”.


Dolci e non solo della Costa d’Amalfi

Dal multistore gastronomico più famoso della riviera amalfitana, quello di Sal De Riso, lo sfizio delle migliori produzioni dolciarie e salate tipiche della zona arriva in tutt’Italia o anche al largo, sullo specchio della Costiera da Maiori a Positano.

Le creazioni del pluripremiato pastry chef – vero nome, Salvatore – di Tramonti (4 medaglie d’oro all’Accademia Maestri Pasticceri Italiani, “Pasticcere dell’Anno” 2016 e nel 2016 fra i World Pastry Stars) sono già pronte al servizio delivery, da anni ormai.
Dai suoi reparti di pasticceria, gelateria, pizza & bistrot giungono a destinazione specialità raffinate, presso grandi nomi della ristorazione nazionale come a casa dei singoli affezionati clienti.

Dal 2016 consegnamo anche via mare, grazie al nostro nuovo laboratorio di fronte al pontile” ci racconta Sal De Riso. “Prepariamo dei box con un kit di stoviglie biodegradabili e compostabili. Un nostro collaboratore specializzato si occupa personalmente della consegna direttamente a bordo dell’imbarcazione del cliente”.

Fra le molte specialità anche quelle in formato pratico da spiaggia, studiate apposta per la clientela che non rinuncia alle tentazioni dalla grande tecnica anche sotto il sole. Il tutto, partendo da un semplice click. Sotto l’ombrellone può arrivare infatti anche il famoso (e premiato) Dolce d’Amalfi, un cake di mandorle e limone che resiste molto bene… fino alla sua consumazione, s’intende… Ed è solo un esempio delle oltre 100 sue varietà in vetrina!

 

Le tipicità della Sardegna

Anche sulle coste della Sardegna il fine food delivery formato vacanza non manca. Tra le due novità della stagione 2020 spicca l’Abi Home, il servizio proposto dall’Hotel Abi d’Oru a Porto Rotondo. Chef Carlo Piras del ristorante Marinella, il pieds dans l’eau sulla spiaggia omonima, ha pensato ad alcune idee proprio per i vacanzieri. Il take away è dedicato anche a chi vuole pranzare senza lasciare la spiaggia o la sua barca in rada attorno ai meravigliosi lidi dell’isola. Con quali prelibatezze? Fritto di calamari con i loro ciuffi e gamberi rossi, oppure caprese di burrata, tartare fresche di pesce, tutto affiancato da tocchi locali come il ristretto di Anghelo Rujo, il pecorino o i pinoli del monte Limbara.

Spostandoci poco oltre, sulla baia di Cala di Volpe, il format di successo è la Frades Experience nata dalla Terrazza Frades, il locale gestito da un team di ragazzi giovanissimi e prevalentemente sardi ma dalla formazione internazionale (gli stessi fondatori del Frades La Bottega in Promenade du Port, a Porto Cervo).

Alla base della proposta, un vero laboratorio di pasta fresca e ricette tipiche sarde.
“Saranno molto apprezzate da chi verrà in Sardegna in vacanza” commenta Roberto Paddeu, uno dei tre “Frades” e chef del gruppo. “Abbiamo già diverse richieste da chi desidera vivere le Frades Experience direttamente a casa o in barca“.

Il motivo? Le paste fresche fatte a mano, i salumi e i formaggi del territorio oltre ai culurgiones arrostiti. E quest’estate, accompagnano il tutto anche servizi a richiesta aggiuntivi, come lo chef o i barman Frades a domicilio, in villa o barca.

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social