Londra al top? Il nuovo trend Dining in the Sky, al Shangri La Hotel at The Shard

Shangri La Hotel, at The Shard
View Gallery
4 Photos
Shangri La Hotel, at The Shard
Londra al top? Il nuovo trend Dining in the Sky, al Shangri La Hotel at The Shard
Shangri La restaurant gourmet at The Shard

Shangri La Hotel, at The Shard
Londra al top? Il nuovo trend Dining in the Sky, al Shangri La Hotel at The Shard
Londra, The Shard ospita il ristorante gourmet del Shangri La

Shangri La Hotel, at The Shard
Londra al top? Il nuovo trend Dining in the Sky, al Shangri La Hotel at The Shard
Bagno delle suite con vista al Shangri La Hotel, At The Shard

SPA con vista mozzafiato al Shangri La, At The Shard
Londra al top? Il nuovo trend Dining in the Sky, al Shangri La Hotel at The Shard
Shangri La Hotel, At The Shard -SPA

Il capriccio di fine estate a Londra

Per vivere dall’alto la nightlife londinese, uno degli indirizzi del momento è senza dubbio quello dello Shangri La Hotel, nel prestigioso ed iconico grattacielo The Shard.

E’ infatti nel ristorante signature a proporre una delle più belle proposte al momento in voga nella city.

Dining in the Sky è infatti l’idea piuttosto esclusiva che sta caratterizzando questa fine estate londinese.

Rivolta ad una selezionata clientela, è ideata per un massimo di 6 ospiti ma disponibile sia per una colazione che per una cena speciale.

 

Dining in the Sky

All’arrivo, si giunge in primis al 35esimo piano della scheggia londinese.

Accolti al ristorante, si inizia con un flûte di champagne Veuve Clicquot di benvenuto. L’ospite è atteso poi nella saletta a lui riservata dove inizierà l’esperienza culinaria più al top (è il caso di dirlo!) del momento con una degustazione in stile contemporaneo.

Tre le portate preparate con maestria nelle cucine del TÎNG Restaurant e che permettono all’ospite un viaggio gastronomico di alto livello fra cuisine europea e influenze asiatiche, nel rispetto dei luoghi d’origine del brand alberghiero.

E ça va sans dire
Non solo i sapori ma anche l’atmosfera di classe nell’edificio che supera i 300 metri d’altezza nel quartiere di Southwark caratterizzano davvero l’esperienza, accessibile solo di recente dopo la riapertura ufficiale del locale.

 

Una vista come nessun’altra a Londra

Si apre infatti la visuale definita la migliore al momento sulla città: gli ospiti hanno quasi ai loro piedi Tower Bridge, la cattedrale di St Paul e arrivano con lo sguardo a cogliere perfino London Eye.

E del resto, parliamo di una location non solo esclusiva dal proprio ristorante gourmet, ma che anche dalla SPA, dal suo GONG lounge bar e anche dalle suite degli ospiti dell’hotel garantisce una delle viste più spettacolari sulla capitale inglese.

Il tutto da una delle sculture architettoniche più famose dell’era contemporanea che spicca nello skyline della metropoli.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social