Santoni approda sul mercato cinese con un grande progetto digitale

Santoni Cina progetto digitale

Obiettivo principale presentare il marchio al grande pubblico del lusso cinese e amplificare la conoscenza del brand tra i giovani top spender. Ecco la strategia digitale di Santoni.

Iconico marchio delle calzature di lusso maschili, nato nel 1972 come azienda artigianale a conduzione famigliare, oggi tra i leader dei luxury brand, rivede la sua strategia di internazionalizzazione e mira al mercato cinese. Per questo speciale posizionamento Santoni prevede – tramite un ambizioso progetto digitale – l’apertura di un flagship store su Tmall, parte del Gruppo Alibaba e leader del mercato B2C in Cina raggiungendo oltre 750 milioni di consumatori attivi all’anno. La prima capsule collection creata per i canali digitali Santoni in Cina è la collezione dedicata all’Anno del Bufalo: una selezione di sneakers, accessori e zaini creati per celebrare il Capodanno Cinese, la festività più importante per la Cina che quest’anno cade il 12 Febbraio 2021.

L’obiettivo principale?

Introdurre Santoni al pubblico del lusso cinese e di amplificare la conoscenza del brand tra i giovani top spender, sarà seguita da uno sviluppo brick-and-mortar nei prossimi 3 anni.

L’Asia è un mercato chiave per la strategia globale e il successo di Santoni. Questa partnership con Tmall ci permetterà di raggiungere i clienti cinesi, di coinvolgerli con la nostra storia di heritage ed eccellenza, e di farli innamorare del nostro marchio, in modo innovativo e coinvolgente. Credo anche che creare una community su Wechat e stabilire un dialogo costante sia la chiave per offrire un customer journey coerente al pubblico cinese, che è già abituato ad incontrare il nostro marchio nelle destinations occidentali, sia fisiche che digitali. La pandemia ha accelerato questo ingresso che era già nei nostri piani, e che è stato sviluppato nel tempo record di 4 mesi, ponendo il primo passo per una vera e concreta trasformazione digitale della mia azienda. Questo è stato possibile grazie alla collaborazione con partner strategici e accuratamente selezionati, a partire dai team di Alibaba in Europa.” Ha dichiarato Giuseppe Santoni, CEO di Santoni.

Per questa occasione Santoni ha aperto anche il proprio account ufficiale su Wechat, la principale social media app in Cina.

L’account riunirà tutta la community degli appassionati di Santoni già esistente in Cina e la amplierà ulteriormente con un racconto moderno e coinvolgente sui valori di un marchio che rappresenta perfettamente il patrimonio e la cultura italiani, proponendo un’interpretazione individuale delle sofisticate collezioni. L’account ufficiale Wechat di Santoni è impostato per includere anche un’altra funzionalità esclusiva per espandere il business: un e-commerce direttamente su Wechat, che permette agli utenti di acquistare i must have e le più esclusive capsule collection, pensate per il consumatore cinese.

Christina Fontana, Head di Tmall Luxury in Europa e US, ha commentato: “Siamo lieti di avere un marchio iconico come Santoni che entra a far parte di Tmall, e di poter offrire ai nostri centinaia di milioni di consumatori in Cina un altro marchio che rappresenta l’eccellenza del “Made in Italy” e della tradizione. Nonostante i tempi difficili, continuiamo a vedere un crescente interesse in Cina per i marchi di lusso ed i loro prodotti, e pensiamo che l’offerta di Santoni possa rispondere bene a questa domanda, espandendo la sua presenza e raccontando un’altra grande storia di artigianalità e creatività italiana”.

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social