Scopri su POSH l’esclusivo progetto Zaha Hadid Architects in Medio Oriente

Zaha Hadid Architects

Zaha Hadid Architects ha realizzato la sede che dal 2021 ospiterà le attività dell’azienda leader in Medio Oriente nella gestione della salvaguardia dell’ambiente. Con il nuovo Headquarters, Bee’ah vuole dare il buon esempio. Ideata come un organismo capace di ridurre al minimo l’impiego di energia e ulteriori risorse.

Leggi l’articolo completo sul nuovo numero di POSH Magazine in edicola.

Zaha Hadid Architects realizza il nuovo Headquarters di Bee’ah, società mediorientale leader nella gestione ambientale. Si tratta di un edificio a forma di duna a elevata efficienza energetica. Un gioiello di 7.000 mq che sorge nel deserto di Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti.

Una struttura ultra-tecnologica, con accorgimenti studiati per ridurre del 30% il consumo di energia. Ma anche (l’inevitabile) produzione di energia supplementare è pensata in ottica di evitare sprechi e consumo di combustibili fossili. Infatti, la maggior parte delle risorse energetiche viene prelevata dal Bee’ah Waste Management Centre, struttura adiacente all’Headquarters che si occupa di riciclare i rifiuti del comune di Sharjah. Non possono mancare inoltre i pannelli fotovoltaici, perfetti per convogliare i raggi del sole che quotidianamente piovono sul deserto. 

Dando uno sguardo all’interno, gli ambienti sono arredati in chiave moderna e minimalista. Poiché l’edificio è concepito per essere anche uno strumento utile all’educazione ambientale delle persone, la parola d’ordine è essenzialità. Così facendo Bee’ah vuole dimostrare che è possibile e doveroso impegnarsi per un futuro sostenibile e attento al nostro ecosistema.

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social