Ultra-private mediterranean oasis

View Gallery
6 Photos
Ultra-private mediterranean oasis
OO_Portonovi_Accomodation_VillaOne_Garden_Detail_0487_MASTER-scaled (1)

Ultra-private mediterranean oasis
OO_PM_Pool_Cluster_Pool_SunbedAerial_LS_0745_MASTER

Ultra-private mediterranean oasis
Aesthesis

Ultra-private mediterranean oasis
OO_Portonovi_FB_Caminetti_Bar_0482_MASTER-scaled

Ultra-private mediterranean oasis
Kerzner_Philippe Zuber 1

Ultra-private mediterranean oasis
OO_Portonovi_Drone_1969_MASTER-scaled

L’ospitalità ultra-lusso by One & Only si proietta verso nuove opening e nuovi modelli, fra sostenibilità e lifestyle. Philippe Zuber, CEO del gruppo, apre lo sguardo su oasi di benessere in freschi angoli del Mediterraneo, anticipandoci qualche progetto di proprietà per chi sceglie un proprio santuario abbinando al fascino del luogo privacy, spazi e servizi esclusivi.

Dopo aver annunciato One&Only Kéa Island, l’imminente One&Only Atesthesis andrà ad arricchire il portfolio del marchio in Grecia…
La posizione è incredibilmente importante per One&Only: per ogni resort, cerchiamo destinazioni eccezionali del mondo, che si tratti di una spiaggia incontaminata con viste affascinanti del tramonto o di una remota piantagione di tè africana ai margini della foresta pluviale.
La Grecia è da sempre una delle principali destinazioni di viaggio per i nostri ospiti internazionali. Con i nostri due prossimi resort, One&Only Aesthesis sulla Riviera di Atene e One&Only Kéa Island, potranno vivere le diverse anime che caratterizzano questo bellissimo Paese: cultura, storia, spiagge chic e glamour. Siamo fiduciosi che entrambi i resort stabiliranno nuovi standard di eccellenza nell’Egeo attraverso l’esperienza ultra-lusso di One&Only. One&Only Aesthesis, con la sua esclusiva posizione fronte mare in una location storica appena fuori Atene, sarà la destinazione perfetta per iniziare o terminare qualsiasi avventura greca. Il resort è concepito per essere un vero paradiso che incarna l’eredità greca e l’autentico fascino ateniese a pochi passi dalla vibrante metropoli, circondato dal blu infinito delle acque del Mediterraneo. Kéa è l’isola delle Cicladi più vicina ad Atene ed è facilmente raggiungibile in traghetto, motoscafo o yacht dalla terraferma. One&Only Kéa Island celebrerà l’incredibile scenario naturale delle Cicladi e onorerà la ricca cultura e le tradizioni del Paese, fornendo il rifugio ideale per gli ospiti grazie a un’offerta di soluzioni e ville appartate perfette per coppie o famiglie numerose, tutte con piscine private.
Come tutte le proprietà del portafoglio One&Only, intrattenimento e benessere saranno al centro di entrambi i resort. Entrambi le strutture ospiteranno delle Spa Chenot, centri fitness all’avanguardia, esperienze culinarie accattivanti e vivaci beach club destinati a trasformare le proprietà in destinazioni imperdibili per tutte le generazioni.

Servizi personalizzati e assoluta dedizione agli ospiti, due aspetti che da sempre fanno la differenza nell’offerta One&Only. C’è qualcosa che alzerà ulteriormente gli standard?
In One&Only, siamo orgogliosi dei nostri servizi personalizzati, premurosi, generosi e siamo costantemente alla ricerca di modi per innovare ed evolvere la nostra esperienza. Ci sforziamo di garantire che le nostre offerte su misura si leghino profondamente alla cultura e ai dintorni di ogni resort, per essere certi di offrire un’esperienza assolutamente “One&Only”. Soprattutto, ascoltiamo i nostri ospiti. Siamo sempre pronti a innovare e introdurre nuove esperienze, sia che si tratti di esperienze gastronomiche con Chef famosi come Mauro Colagreco o dei nostri Club One. Come sempre, mettiamo l’ospite al centro di tutto ciò che facciamo, quindi operiamo in base al suo tempo, i nostri team si adattano a ciò di cui gli ospiti hanno bisogno in ogni momento e sfruttiamo i nostri spazi aperti per offrire loro il massimo relax ed esclusività: dalle spiagge private ai giardini.

E quali sono i progetti più esclusivi in arrivo?
Sono particolarmente entusiasta della nostra esclusiva partnership Spa con Chenot che sta rivoluzionando l’esperienza di benessere del nostro marchio offrendo programmi a 360 gradi per i nostri ospiti. Recentemente poi abbiamo anche introdotto le residenze One&Only Private Homes, in risposta alla richiesta dei nostri ospiti di possedere un pezzo dello stile di vita One&Only. A Portonovi ad esempio si tratta di dieci One&Only Private Homes, ciascuna una spiaggia riservata e un molo privato. All’interno di ciascuna proprietà, anche da tre o quattro camere da letto ciascuna, si trovano un giardino alla veneziana ed una piscina privata. Un angolo di vita paradisiaca, in un resort ultra-lusso: è una vera e propria estensione dell’esperienza One&Only e presenterà tutte le caratteristiche autentiche per le quali i nostri resort sono rinomati all’interno dello spazio residenziale di lusso. Dal momento in cui acquistano, i proprietari sanno di essere in buone mani con noi poiché, anche dal punto di vista gestionale, ogni aspetto è curato nei minimi dettagli. Inoltre, i proprietari beneficeranno di una rete globale di privilegi che li incoraggeranno a sperimentare di più nel mondo One&Only: tariffe preferenziali, eventi esclusivi e un servizio di concierge e gestione dello stile di vita globale dedicato 24 ore su 24, 7 giorni su 7, che sarà a disposizione per assistere nell’organizzazione dei loro soggiorni nei nostri resort e case in tutto il mondo.

Vista anche l’estrema attualità del tema, con quali modelli promuovete sia sostenibilità sia eccellenza?
La sostenibilità e il sostegno alle comunità locali sono sempre stati e continueranno a essere al centro di Kerzner International. Ad esempio, ad Atlantis, The Palm, abbiamo appena lanciato il Progetto Atlas, la pietra angolare dell’impegno complessivo di Atlantis Dubai per la sostenibilità. C’è qualcosa in cui ogni ospite e visitatore può essere coinvolto, per contribuire a un turismo sostenibile e responsabile. Dalla partecipazione a programmi educativi sulla vita marina progettati per informare e ispirare tutte le età, all’esperienza di opzioni gastronomiche sostenibili, di provenienza locale e organiche in nove ristoranti: gli ospiti dell’Atlantis Dubai possono arricchire il loro soggiorno collegandosi all’ambiente locale e facendo la loro parte per il pianeta. Emirates One&Only Wolgan Valley in Australia, invece, è stata insignito del “Sustainable Tourism Leadership Award” da Virtuoso nel 2019, dopo aver ottenuto e mantenuto per dieci anni consecutivi la certificazione carbon neutral da carboNZero, società accreditata a livello internazionale. Il team dedicato del resort ha piantato oltre 200.000 alberi autoctoni, preservato attivamente la biodiversità e restaurato una storica fattoria, oltre a introdurre iniziative su larga scala per l’energia e la riduzione dei rifiuti, incoraggiando gli ospiti a partecipare agli sforzi del resort per proteggere il patrimonio culturale e naturale con attività come la piantumazione di alberi nativi e il monitoraggio dei vombati.

Cosa caratterizzerà l’ospitalità di lusso nei vostri marchi ora?
Siamo stati a lungo pionieri di nuovi concept e ciascuno dei nostri marchi ha una personalità distinta. Vogliamo continuare a rivoluzionare lo spazio dell’ospitalità, come ha sempre fatto Kerzner International, fornendo luoghi in cui si possa accendere la passione per il bien vivre, ispirando e unendo le persone, aiutandole a diventare le migliori versioni di se stesse. Nell’ottobre dello scorso anno, abbiamo introdotto una raccolta di esperienze su misura “At One With Nature”, consentendo ai nostri ospiti di immergersi autenticamente nelle destinazioni che stavano visitando. Dalle escursioni attraverso l’antica foresta di Nyungwe in Ruanda, al volo sopra i deserti nei cieli di Dubai all’alba, all’avvistamento della fauna selvatica nella foresta pluviale malese sconosciuta; questa serie di esperienze maestose e avventurose evocano un magico senso di meraviglia del mondo naturale che gli ospiti desideravano da tempo. Inoltre, a marzo, abbiamo introdotto un nuovo marchio, SIRO che creerà una comunità globale collettiva di individui che la pensano allo stesso modo, vivono uno stile di vita ad alte prestazioni, appassionati e desiderosi di ottenere risultati vivendo il loro pieno potenziale.

Qual è il concept di ospitalità dietro al nuovo brand SIRO?
Non guardiamo al fitness e al benessere come una tendenza, ma piuttosto come uno stile di vita. SIRO sarà una destinazione lifestyle immersiva, fondendo i confini tra ospitalità e benessere attraverso una nuova prospettiva ed esperienze energizzanti. L’obiettivo principale di SIRO sarà di offrire un’esperienza eccezionale di fitness e benessere per supportare un’esistenza moderna ed equilibrata, cui si aggiungerà il nostro rinomato servizio in un ambiente urbano trasformativo e nutriente. Anche dopo la partenza da uno dei nostri hotel, gli ospiti SIRO faranno parte di una comunità globale, connessa digitalmente tramite la nostra app dedicata, che offre ampi contenuti e coinvolgimento prima, durante e dopo il soggiorno, tra cui monitoraggio della vitalità, playlist curate, formazione virtuale, pianificazione dei pasti e consigli utili dal nostro team di specialisti. Sono pochissimi i marchi che hanno messo il fitness e il benessere olistico al centro dell’esperienza degli ospiti. Dal design dell’hotel, all’offerta di cibo e bevande, al team di specialisti a disposizione, ogni parte del viaggio degli ospiti a SIRO sarà sviluppata con la stessa attenzione.

L’Italia ospiterà un prossimo One&Only?
Siamo sempre alla ricerca di nuove località e destinazioni entusiasmanti per sviluppare i nostri resort One&Only ultra-lusso che i nostri ospiti possano scoprire e divertirsi. Quando pensiamo a un nuovo resort, ci concentriamo sempre sulla migliore posizione in qualsiasi destinazione. Vogliamo essere in grado di offrire ai nostri ospiti qualcosa di diverso, che incarna la promessa del nostro marchio. L’Italia ha sicuramente un grande potenziale e, se riusciremo a trovare l’occasione giusta, saremo entusiasti di coglierla.

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social