Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica

View Gallery
6 Photos
Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
DCIM101MEDIADJI_0332.JPG

DCIM101MEDIADJI_0332.JPG

Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
Meraviglioso di Porto Cervo, vista in piazzetta

Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
Meraviglioso di Porto Cervo in piazzetta

Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
Meraviglioso_Andrea Breton e la brigata

Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
Andrea Berton

Meraviglioso di Porto Cervo, nuovo club di fine dining & musica
Andrea Baccuini, co-founder di Meraviglioso di Porto Cervo

E’ pronto ad inaugurare la sua prima stagione il nuovo Meraviglioso di Porto Cervo, nella piazzetta de la Promenade du Port.

 

Dal glam in quota a quello in costa

Dopo l’esperienza di SuperG sulle vette di Courmayeur e in un formato ugualmente glam,  il nuovo locale di Andrea Baccuini e Giacomo Sonzini vuole puntare sulla Costa Smeralda in una chiave articolata ed inedita.

E’ infatti concepito come un ritrovo all’insegna di una raffinata cuisine, grazie anche alla partnership con l’Executive chef Andrea Berton.

Pranzi, aperitivi o cene saranno così anche qui scanditi dal mantra-payoff dei due imprenditori “eat. sleep. sun. après-beach. repeat” seppur declinato in versione summer.

 

Ma non solo fine dining

L’ultimo progetto di 5 Club è anche dedicato alla musica e ai suoi appassionati.

Coinvolti nell’iniziativa, ci sono infatti anche i 100 music performer per la stagione in corso (e pari ad almeno 648 ore previste di musica live dunque) che nel locale alterneranno generi diversi ma sempre attuali.

Spazio così nelle serate e nei momenti in programma a performance ed intrattenimento di chitarristi, pianisti, singer e band che coinvolgeranno anche la clientela internazionale del locale.

 

Debutta anche il privé by Armand De Brignac

Oltre al dèhor sulla celebre piazzetta di Porto Cervo – definita come spazio blue del locale –  si aggiungono anche i due i piani gold a disposizione all’interno.

Ma è al primo piano però spicca la “perla”, ovvero la Private Room brandizzata da Armand De Brignac, la prima in opening in Italia.

È uno spazio esclusivo riservato a eventi privati, per una degustazione in totale privacy fino a dodici persone che si dispongono attorno a un social table, con staff e servizi del tutto dedicati.

 

Champagne à porter

Pensate per la clientela più esigente poi, c’è anche Champagne à Porter, formula per chi si delizia con le 6 etichette dei brand più famosi del Gruppo Moët Hennessy ma in modo ancor più esclusivo.

Tale proposta vuole essere infatti declinabile anche in versioni più personalizzabili, ovvero con Dj, waiter o barman privati, ideali per chi vuole creare l’idea di club legata al brand, a casa o a bordo del proprio yacht in rada.

Print Friendly, PDF & Email
Facebookinstagram

redditpinterestmail
Mostra social
Nascondi social