Milano Fashion Week 2020: tutte le sfilate da non perdere

Finalmente è Milano Fashion Week. I brand di tutto il mondo arrivano in Italia con 23 sfilate dal vivo e 41 online.

Dal grande ritorno di Dolce&Gabbana, che non prendeva parte all’evento da alcuni anni, all’immancabile presenza di Giorgio Armani. Dal 22 al 28 settembre a Milano si allunga la passerella più importante dell’anno. Pronte a sfilare le collezioni uomo e donna primavera/estate 2021 disegnate dagli stilisti più quotati al mondo. Sfilate live e digitali, connubio da cui nasce il termine Phygital.

Ecco allora i grandi protagonisti: da Etro a Prada (con il debutto da co-creative di Raf Simons), da Max Mara a Fendi. E ancora Alberta Ferretti, Salvatore Ferragamo, Versace e Valentino. Singolare la scelta di quest’ultimo, che diserta la Fashion Week di Parigi per tornare a Milano e puntare sul territorio. Un ritorno che non può che creare interesse, soprattutto dopo la nomina di Designer dell’Anno 2020 nella categoria womenswear del per il suo Direttore Creativo Pierpaolo Piccioli.

Sarà poi, inevitabilmente, la Fashion Week della prima sfilata di alta moda trasmessa in televisione. Protagonista Armani, che presenterà la sua collezione a porte chiuse ma in diretta nazionale. L’appuntamento è per sabato 26 settembre alle 21 su La7.

Il grande assente è sicuramente Gucci. La scelta è ben spiegata dal suo direttore creativo Alessandro Michele che ha dichiarato:

«Abbandonerò il trito rituale delle stagionalità e degli show per riconquistare una nuova scansione del tempo, vicina al mio bisogno espressivo. Ci incontreremo solo due volte all’anno, per condividere i capitoli di una nuova storia. Capitoli irregolari, gioiosi e assolutamente liberi, che saranno scritti mescolando regole e generi, nutrendosi di nuovi spazi, codici linguistici e piattaforme di comunicazione».

Per chi invece rimane legato alla ritualità dell’evento, ecco tutto il calendario degli appuntamenti:

Eventi fisici

23 settembre

Act n°1, Via Turati, 34 (ore 12)

Calcaterra (ore 13), location da definire

Fendi, Via Solari, 35 (or 15)

N°21, Via Archimede, 26 (ore 16)

Alberta Ferretti (ore 17),  location da definire

Dolce & Gabbana, Viale Piave, 22 (ore 18)

Bluemarine (19.30), location da definire

24 settembre

MaxMara, Via Brera, 28 (ore 9.30)

Emporio Armani, Via Bergognone, 59 (ore 11.30)

Drome, Via Turati, 34 (12.30)

Prada (ore 14), location da definire

Daniela Gregis, Piazza Sant’Ambrogio, 23/A (ore 16)

Etro, Via Gesù, 6/8 (ore 18)

Sunnei (ore 19), location da definire

25 settembre

Marco Rambaldi (ore 10), location da definire

Sportmax, Viale Alemagna, 6 (ore 11)

Francesca Liberatore (ore 12), location da definire

Boss, Via Senato, 10 (ore 14)

Tod’s (ore 15), location da definire

Marni (ore 16), location da definire

Versace (ore 18), location da definire

26 settembre

Ports 1961 (ore 9.30), location da definire

MSGM (ore 11.30), location da definire

Simona Marziali – MRZ, Via Turati, 34 (ore 14)

Philosophy di Lorenzo Serafini (ore 16), location da definire

Salvatore Ferragamo, Via Besana, 12 (ore 19)

Giorgio Armani, Via Bergognone, 59 (ore 21) – IN DIRETTA TV SU LA7

27 settembre

Milano Moda Graduate, Via Turati, 34 (ore 15)

Eventi digitali

Tutti gli eventi digitali saranno visibili sulle pagine social delle rispettive case di moda, sul canale YouTube e sul sito di Camera Moda. Inoltre gli eventi principali saranno trasmessi in diversi punti della città tramite i megaschermi di Urban Vision, partner dell’evento.

23 settembre

Missoni (ore 10)

Disquared2 (ore 11)

Redemption (ore 14)

24 settembre

Genny (ore 10.30)

Anteprima (ore 13.30)

Luisa Beccaria (ore 15)

Sindiso Khumalo (ore 17)

GCDS (ore 20)

25 settembre

Gilberto Calzolari (ore 13)

Marco de Vincenzo (ore 17)

Philippe Plein (ore 20)

26 settembre

Gabriele Colangelo (ore 10.30)

Andrea Pompilio (ore 12.30)

Ermanno Scervino (ore 13)

Cividini (ore 15)

Annakiki (ore 17)

Laura Biagiotti (ore 18)

27 settembre

Atsushi Nakashima (ore 10)

Shuting Qiu (ore 11)

Ricostru (ore 12)

Spyder (ore 13)

28 settembre

Alexandra Moura (ore 10)

David Catalan (ore 11)

Miguel Veira (ore 12)

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social