Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”

St Moritz
View Gallery
5 Photos
St Moritz
Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”
Porsche

St Moritz
Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”
St Moritz Gourmet Festival

St Moritz
Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”
St. Moritz Gourmet Festival

St Moritz
Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”
locandina

Grandi top chef in arrivo per il prossimo St. Moritz Gourmet Festival 2021. Il motto è “Swiss made”
St Moritz Gourmet_Festival

Si avvicina il St. Moritz Gourmet Festival 2021…

L’appuntamento che raccoglie le eccellenze gastronomiche più in vista del momento

L’edizione si terrà dal 29 gennaio al 6 febbraio 2021 nell’iconica St. Moritz, località alpina dell’Engadina.

Il motto sarà “Swisse Made“, un inno alla cuisine elvetica che esporta nella gastronomia una delle sue eccellenze nel mondo, basando il tutto su territorialità e diversità.

Nel nutrito programma della manifestazione sono ben 40 gli eventi nei 9 giorni previsti per l’edizione numero XXVI.

 

I protagonisti

L’ultimo decretato fra gli ormai ufficiali 10 chef partecipanti della manifestazione è Stéphane Décotterd, che annovera ben 18 punti GaultMillau e due stelle Michelin.

Ma brillano altre stelle in tutto l’elenco degli special guest che – comme d’habitudesi affiancheranno nelle cucine agli executive chefs dei vari top hotel della cittadina, durante tutti gli appuntamenti della manifestazione previsti nelle giornate della kermesse.

Gli altri nove pluripremiati che parteciperanno sono Heiko Nieder (dal The Restaurant di Zurigo), Markus Arnold (dal Restaurant Steinhalle di Berna), Tobias Funke (da Incantare al Gasthaus Zur Fernsicht di Heiden), Mattias Roock (dalla Locanda Barbarossa dell’Hotel Castello Del Sole, Ascona), Stefan Heilemann, Mitja Birlo (7132 di Vals), Tanja Grandits (Stuki di Basilea), Andreas Caminada (da Schloss Schauenstein a Fürstenau), Patrick Mahler (dal Focus del Park Hotel di Vitznau).

 

Gli hotel coinvolti a St. Moritz

Sedi di eventi diurni e serali legati alla manifestazione gastronomica sono alcuni dei cinque stelle più eleganti…

Una vera occasione per trasformare in palcoscenico le strutture di spicco
di St. Moritz e che pone quindi al centro di varie iniziative gli stessi ospiti che li frequentano.

I più fedeli di Badrutt’s Palace Hotel, Carlton Hotel, Grand Hotel Des Bains Kempinski, Grand Hotel Kronenhof, Hotel Giardino Mountain, Hotel Saratz, Hotel Waldhaus Sils, Kulm Hotel St. Moritz, Nira Alpina e Suvretta House sanno già infatti quanti sono gli eventi ad invito che si susseguono nella cornice dei loro hotel, tra cene, aperitivi e presentazioni (prima del Gala Dinner del 6 febbraio) che impreziosiscono ancor di più il soggiorno in quel periodo.

Non mancano poi illustri sponsor anche quest’anno. Fra gli altri di quest’edizione, Porsche, Champagne Laurent Perrier, Valser e Rageth.

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Mostra social
Nascondi social