Zuma sceglie la Costa Smeralda per la seconda apertura in Italia

Zuma sceglie la Costa Smeralda per la seconda apertura in Italia, confermando l’arrivo nel cuore di Porto Cervo.
A un anno dall’accordo siglato con Smeralda Holding, si è quasi pronti per arricchire il picco estivo con la celebre e contemporanea proposta gastronomica izakaya creata da Rainer Becker.
Fondato da Rainer Becker e Arjun Waney nel 2002. Zuma London, il primo ristorante ad aprire, rimane il fiore all’occhiello del brand, che è cresciuto su scala globale e oggi conta undici ristoranti nel mondo a Hong Kong (2007), Dubai (2008), Istanbul (2008), Miami (2010), Bangkok (2011), Abu Dhabi (2014), New York (2015), Roma (2016), Las Vegas (2017), Boston (2019) e Madrid (2021).
A questi si aggiungono 5 indirizzi stagionali, tra cui la penisola di Datca, Bodrum, Phuket, Kitzbuhel e Mykonos, per un totale di 16 ristoranti. Il caratteristico concept culinario di Zuma prevede una cucina principale, un banco sushi e una robata grill, per offrire una cucina giapponese moderna e sofisticata.  I ristoranti Zuma e lo chef Rainer Becker hanno ricevuto numerosi premi e riconoscimenti in tutto il mondo.
Grazie ai due piani panoramici nel complesso del Cervo Tennis Club, Zuma Porto Cervo offrirà un nuovissimo rooftop con vista aperta sulla Marina. L’indirizzo del ristorante e del lounge bar è strategico, perché a pochi passi dalle esperienze di shopping e lifestyle offerte dalla Promenade du Port.

“Forti della solida fama del nostro ristorante a Roma, da tempo guardavamo all’Italia per espandere il nostro brand in Europa. La Costa Smeralda condivide con noi i valori di eccellenza, rispetto del territorio e visione. Non potevamo trovare destinazione migliore” commenta Rainer Becker, creatore e co-fondatore di Zuma.

Gli ospiti potranno gustare dei cocktail preparati con cura abbinati alla tipica cucina giapponese contemporanea di Zuma, con il verde e l’azzurro della Costa Smeralda – la cui bellezza naturale è valorizzata dall’utilizzo di materiali come bambùceramica e pietra – a far da sfondo.

Al piano inferiore, gli ospiti saranno accolti da un’ampia area lounge e bar, dove il DJ vestirà di musica le lunghe serate estive. Al piano superiore i protagonisti saranno invece la robata grill e il bancone del sushi, con un design a pianta aperta che consentirà un flusso naturale di atmosfera lungo tutto il piano.

Il menu comprenderà i piatti signature di Zuma, come la ricciola piccante con peperoncino verde, ponzu e aglio marinato e il maiale iberico con koshu allo yuzu e salsa al tartufo.

Zuma approda a Porto Cervo nell’anno del suo 20° anniversario dall’apertura del primo ristorante a Londra nel 2002.
Il debutto del brand a Porto Cervo si aggiunge a quelli di altri due nuovi ristoranti in Europa: il pop-up rooftop a Ibiza e l’inedita destinazione lifestyle a Mykonos. Il format di prossima inaugurazione sull’isola greca sarà poi proposto in diverse località internazionali, diventando un modello di punta per Zuma nei prossimi anni.

Nel 2022 anche la Costa Smeralda festeggia un anniversario: ben 60 anni di storia, da quando è stata fondata dal Principe Aga Khan nel 1962. La sinergia con Zuma conferma la vivacità di una destinazione attraente e in costante dialogo con i trendsetter in ogni settore.

Print Friendly, PDF & Email
Facebookinstagram

redditpinterestmail
Mostra social
Nascondi social